Categoria: TRIBUNALE per i DIRITTI del MALATO

Il Tribunale per i diritti del malato è una iniziativa nata nel 1980 per tutelare i diritti dei cittadini nell’ambito dei servizi sanitari e assistenziali e per contribuire a una più umana e razionale organizzazione del Servizio sanitario. Il Tribunale è costituito da cittadini comuni, ma anche da operatori dei servizi e da professionisti, che si impegnano a titolo volontario.
Esso opera mediante le sue sezioni locali, presenti su tutto il territorio nazionale; più di 10.000 cittadini attivi negli ospedali e nei servizi territoriali; una struttura centrale, che coordina le attività della rete, promuove le iniziative nazionali e gestisce Pit Salute.

Dal PIT Salute all’evento di celebrazione dei 40 anni di Servizio Sanitario Nazionale passando per l’Assemblea Nazionale del Tribunale per i Diritti del Malato

A Roma due giorni di iniziative che testimoniano l’impegno quotidiano dei cittadini attivi mobilitati per garantire un servizio sanitario pubblico, equo e sostenibile. A fare il quadro della sanità italiana vista dai cittadini è stato

Continua a leggere

Avvio della Campagna di informazione sugli screening organizzati promossa da Cittadinanzattiva Umbria

Comunicato stampa Cittadinanzattiva Umbria avvia la Campagna “#Coglilattimo” per incrementare l’adesione ai programmi di screening organizzati. Nonostante sia aumentata la consapevolezza dei cittadini e siano stati registrati progressi in termini di adesione agli screening, è necessario

Continua a leggere

Cittadinanzattiva- Tribunale per i diritti del malato su Legge di Bilancio: si vada aventi rapidamente su abrogazione superticket. Cambiamento che serve ai cittadini e al SSN

“Apprezziamo e sosterremo la proposta di voler eliminare il superticket a partire dalla prossima Legge di Bilancio. Rappresenterebbe un cambiamento reale e necessario per garantire un maggior accesso alle cure, sostenere i redditi delle famiglie, soprattutto

Continua a leggere

Come migliorare l’assistenza infermieristica e rafforzare il rapporto cittadini-infermieri. Ecco undici proposte dall’Osservatorio civico promosso da Cittadinanzattiva e FNOPI

Sono undici le azioni di miglioramento che il Tribunale per i Diritti del Malato di Cittadinanzattiva ha presentato oggi alla FNOPI, con l’intento di rafforzare l’alleanza tra cittadini e infermieri e stimolare una migliore qualità

Continua a leggere