Consenso informato, dalla Salute un gruppo di lavoro per semplificare le procedure

Il sasso lo ha lanciato Cittadinanzattiva, con un documento in cui chiede sia profondamente revisionata la logica – e le carte – che accompagnano il consenso informato chiesto al paziente. «Chiediamo al ministero della Salute di realizzare una Raccomandazione sui requisiti di qualità del percorso di acquisizione del consenso informato e l’attivazione di un gruppo di lavoro che coinvolga anche organizzazioni di cittadini e pazienti, società scientifiche, ordini professionali, esperti sul tema»…. continua a leggere su IlSole24ore

Un consenso davvero informato: scarica il documento di TDM-Cittadinanzattiva

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*