Intramoenia fuori controllo, solo 11 Regioni hanno attivato l’Organismo di verifica

Si allarga il coro di chi giustamente punta il dito sull’intramoenia, così com’è oggi.
Lo ha fatto da tempo l’Autorità Nazionale Anticorruzione (Anac) con il suo Piano Nazionale Anticorruzione rilevando come l’intramoenia interferisca con l’attività istituzionale e affermando: «L’attività libero professionale, specie con riferimento alle connessioni con il sistema di gestione delle liste di attesa e alla trasparenza delle procedure di gestione delle prenotazioni e di identificazione dei livelli di priorità delle prestazioni, può rappresentare un’area di rischio di comportamenti opportunistici che possono favorire posizioni di privilegio e/o di profitti indebiti, a svantaggio dei cittadini e con ripercussioni anche dal punto di vista economico e della percezione della qualità del servizio»…continua a leggere QUI