AUDIT CIVICO: 90 UMBRI HANNO RISPOSTO AL BANDO DI RECLUTAMENTO – NELLE PROSSIME SETTIMANE PARTIRA’ LA FORMAZIONE

audit civicoProvengono da tante città dell’Umbria, appartengono a generazioni diverse, hanno diversa formazione scolastica e professionale : sono i 90 cittadini che insieme ai  referenti civici ed aziendali, dovranno realizzare una grande operazione di monitoraggio del servizio sanitario umbro: l’AUDIT CIVICO DELLA REGIONE UMBRIA.

Inserito nel Piano Sanitario regionale come importante obiettivo di qualità per la Sanità in Umbria, l’AUDIT CIVICO partirà operativamente nelle prossime settimane con la formazione dei rilevatori, la definizione degli ambiti di osservazione e, successivamente, con il monitoraggio.

La prima fase consisteva nella raccolta delle adesioni di volontari che dovevano accettare  la  sfida di diventare i protagonisti dell’audit civico regionale: entrare nelle strutture sanitarie della regione, osservare, annotare, parlare con i responsabili.

Il risultato raggiunto non era affatto scontato e riempie di soddisfazione i promotori: nei prossimi giorni si terrà un incontro dei volontari  con i vertici della Direzione Qualità della Regione, nel corso del quale verranno illustrati gli obiettivi del programma.

A tutti gli aderenti , un GRAZIE DI CUORE