CITTADINANZA ATTIVA …….ANCHE D’ESTATE si congeda. Ultima settimana di monitoraggio sullo stato delle nostre strade.

Piazza D'Armi
Piazza D'Armi

Cittadinanzattiva ringrazia  tutti i cittadini che hanno collaborato e informa che  l’associazione è sempre disponibile a raccogliere ogni segnalazione sia telefonicamente che via fax al n° 0743 45071 o per e-mail cittattiv.umbria@libero.it

Primi risultati dopo le nostre segnalazioni
Interventi della Vus:
dopo il tentativo di spurgo delle fogne in Via Egio è stata constatata l’occlusione e la necessità di rifare la canaletta partendo dal tombino di vicolo delle Cantoncelle.
In via Falchi è stato riposizionato il coperchio del pozzetto e riparata la perdita della fontanella del giardino di Via T. Sinibaldi.
Spostati i cassonetti in via Lenin a Baiano
A monitoraggio concluso, sono stati rastrellati i rifiuti tra le rigogliose erbacce di Via di P.zza D’Armi.

Risposta dell’Anas per la segnalazione della Galleria “Forca di Cerro”:
“Sono stati completati gli interventi di sistemazione dell’impianto SOS, quello di ventilazione e illuminazione. Ai fini della sicurezza della circolazione, il personale di esercizio verifica costantemente la funzionalità delle apparecchiature.
A breve sarà installato un sistema di telecontrollo che consentirà in tempo reale di rilevare qualsiasi malfunzionamento degli impianti tecnologici.
Per il segnale di telefonia mobile si sta valutando, l’installazione di antenne per la ricezione del segnale, sebbene tale servizio non sia previsto dalla normativa”

Rinviato alla prossima settimana l’incontro con il Sindaco e con il vice presidente della VUS per discutere complessivamente dei risultati del monitoraggio.

 

Dal 30 Agosto al 5 settembre sono state  monitorate  81 strade.

Via degli Abeti, Via B. Egio, P.tta del Teatro Clitunno, Vic. Delle Cantoncelle,Via Aleandri, Via Anfiteatro,Via XXV Aprile, Via Arco di Druso, Via dell’Assalto, Vic. Baciafemmine, Via Bandini, Via Betti, Via Bezzi, Via Brignone, Via Cacciatori delle Alpi, Ex Campo Boario, P.zza Carducci, Via Cecili, Via Cervi, P.zza Collicola, Via P. Conti, Via G. Elladio, Via . Falchi, Via Flaminia Vecchia,  Via dei Filosofi, Galleria Forca di Cerro, Via Filitteria, C.so Flaminio, Via dei fornari, L.go Fratti, C.so Garibaldi, P.zza Garibaldi, Via dei Gesuiti, Via F. Lauri, Via Lenin, vic. Leoncilli, Via delle Lettere, P.zza della Libertà, Via del Macello Vecchio, Via G. Mameli, Via Marconi, Via Martiri della Resistenza, Via Matteotti, Via del Mercato, C.so Mazzini, P.zza del Mercato, via Minervio, Via e P.zza della Misericordia, Morro, Via Nuova, L. go Oberdan, Via di Piazza d’armi, P.zza d’Armi, Via Pierleone, Via Po, Via Ponzianina, Viale della Repubblica, Via Ricci, Via Risorgimento, Via Sacro cuore, Via Saffi,  Via Salara Vecchia,  P.zza San Domenico, San Nicolò, Via S. Paolo, Via S. Agata, Via SS. Giovanni e Paolo,  Via Sansi, Santo Chiodo, Via degli Scaloni, Via dello Sdrucciolo,  Via 3 settembre,  P.zza XX Settembre, Via T. Sinibaldi, P.zza Stazione, Via dei Tintori, via del Tiro a segno,  P.zza Torre dell’Olio, Via della Trattoria, V.le Trento e Trieste, Via Vaita S. Andrea, Via Visso, P.zza Vittoria e Via L. Vittori.

 

 

Questi i risultati del monitoraggio:

 

Per quanto riguarda la pulizia, 44 strade risultano sporche, 18 abbastanza pulite, le 3 pulite sono: via Betti, C.so Flaminio, S. Chiodo,  1 è pulita al 90% e 4 al 75%. In  53 strade ci sono carte, in 31 escrementi di cane, in 24  escrementi di piccione, in 46 mozziconi di sigarette.

In alcune indicate come  abbastanza pulite ci sono comunque carta, escrementi di cane e mozziconi di sigarette in 2 strada, in 1 (carta ed escrementi di cane),  in 4 (carte e mozziconi di sigarette), in 1 (carta ed escrementi di piccione), in 2 solo carta e in 2 (escrementi di cane e mozziconi di sigarette). 

Oltre ai rifiuti indicati, in molte strade si trovano anche un mucchio di vestiti, pezzi di stoffa, petali, pacchetti di sigarette, aghi di pino, bottiglie di vetro e di plastica, incarti vari, vetri rotti, fazzoletti sporchi, un uccello morto, mucchi di foglie e rami secchi,  fazzoletti sporchi, buste di plastica, brick, lattine, fiori e frutti marci, calcinacci, un cucchiaio di plastica e una buccia di banana.

 

sono 44 le strade dissestate,  con buche e rattoppi.

 

Relativamente alla raccolta differenziata in 32  strade ci sono i cassonetti della raccolta differenziata.

In 35  strade ci sono rifiuti fuori dai cassonetti o dai cestini, in 1 viene risposto che ci sono spesso e in 3 a volte; c’è cattivo odore vicino ai cassonetti in  24 strade, in 1 tantissimo e in 3 a volte.

 

Il verde pubblico ( piante o fiori) è presente in 37  strade, solamente in 8 è curato, in   4 abbastanza.

 

In 18 strade ci sono macchine o cassonetti che intralciano i pedoni, in 6 strade ci sono auto non autorizzate sui posti riservati  agli invalidi o  ai residenti, in 8 a volte. In 7 strade ci sono macchine sui marciapiedi,  in 3 spesso .

 

Le note dei monitori:

 

Via degli Abeti, via Egio, p.tta del Teatro Clitunno, vic. Delle Cantoncelle Dopo il temporale del 30 agosto si sono ripresentati gli stessi problemi: rialzamento del coperchio del tombino e fuoriuscita di acque nere ed escrementi. Il 2 sett. dopo un tentativo di spurgo  è stata constatata l’occlusione della fogna che richiederà il rifacimento della canaletta da vicolo delle Cantoncelle.

Gli escrementi sono rimasti in sito fino all’intervento della Vus il giorno 3 settembre.

Si suggerisce: di migliorare il sistema di pulizia stradale sospendendo i parcheggi per breve tempo almeno 1 v. al mese magari in concomitanza con la fine del mercatino per  una accurata bonifica.

controlli sistematici dall’ASL e dall’ARPA per i rumori e i cattivi odori dei ristoranti

che venga delineata la zona dei cassonetti con specifica verniciatura e paletti

che venga fatta una raccolta differenziata a domicilio almeno per alberghi e ristoranti, i cassonetti presenti non sono sufficienti

“Spoleto senza auto”: anni di disagi per i residenti e importanti investimenti per realizzare il parcheggio e il tapis roulant, allo stato, vanificati. Auto a tutte le ore spesso parcheggiate sul marciapiedi.

  Forse basterebbe far rispettare la ZTL ed aumentare i parcheggi riservati ai soli residenti per evitare tale afflusso incrementando la vigilanza e la cartellonistica.

 

 

Via Anfiteatro scatoloni tra i cassonetti

 

Via Arco di Druso  operatore VUS stava lavando i resti del tempio accanto alla chiesa di S. Anzano

 

Vicolo Baciafemmine situazione inalterata per la fogna aperta, erbacce anche nei muri, svariati rifiuti fuori del cassonetti

 

Via Betti si suggerisce, in questa come nelle altre strade, di far spostare le macchine per pulire meglio.

Non si capisce perché la spazzatrice pulisce un lato della strada, poi torna indietro con le spazzole alzate al centro della strada, poi pulisce l’altro lato: con questo sistema, non c’è spreco di carburante e tempo?

 

Via Bezzi il percorso pedonale è coperto dal tetto di un capannone che in alcuni punti non sembra sicuro

 

Via Brignone cartoni depositati fuori dai cassonetti, sporco il sito dei cassonetti

 

Ex Campo Boario situazione invariata, c’è lo stesso mucchio di vestiti in mezzo all’erba

 

P.zza Carducci rifiuti dietro il muro d’ingresso del tapis roulant

 

Via Cecili situazione peggiorata dopo il temporale, mucchi di foglie e rifiuti; siepi parzialmente secche

 

Via G. Elladio scatoloni fuori dai cassonetti, ciottoli divelti

 

Via Falchi E’ stato riposizionato il coperchio del pozzetto

 

Via dei Filosofi situazione invariata, grande stato di abbandono

 

Via Flaminia vecchia permane il dissesto dei marciapiedi, molti mattoncini della pavimentazione saltati

 

Galleria forca di Cerro (Eggi-S. Anatolia di Narco) situazione inalterata con grave situazione di pericolo, mancanza: di uscite di sicurezza, di indicazioni vie di fuga, di  colonnine SOS funzionanti, di antenna per segnale cellulari, d’illuminazione e di segnaletica luminosa

 

Via dei Fornari la mattina la via viene pulita dalla macchinetta, che però non può operare a causa delle macchine parcheggiate

 

P.zza Garibaldi finalmente dopo 3 settimane è sparito  il tubo di cartone dal parcheggio

 

Via F. Lauri uno specchio e arredi in ferro rosso sotto l’arco vicino ai cassonetti

 

Via Lenin Baiano i cassonetti sono sempre sulla via, in mezzo all’erba e ai rifiuti, nonostante l’impegno della VUS di rimuoverli;  il comune è sordo ad ogni richiesta dei cittadini, mai nessuna risposta alle raccomandate e alle richieste di incontro.

 

Vicolo Leoncilli gli abitanti vuotano i cestini dei rifiuti e provvedono alla pulizia del vicolo per assenza totale di operatori ecologici

 

Via Marconi cataste di scatoloni vicini ai cassonetti

 

Via Matteotti (da spoletosfera al frontone)  macchine sul marciapiede nei pressi del circolo tennis

 

Via Minervio i rifiuti sono sempre nell’intercapedine tra muro e scalinata

 

Morro almeno una o due volte l’anno si potrebbero pulire i margini della carreggiata

 

L.go Oberdan cassonetto della carta ancora senza coperchio, il 1° settembre vicino alla campana del vetro c’era un cartone pieno di bottiglie; il 3 settembre tutti i cassonetti pieni fuoriuscivano cartoni e tantissimi rifiuti fuori

 

Via di Piazza d’armi la situazione peggiora ogni giorno, le erbacce sono sempre più rigogliose e i rifiuti sempre più numerosi

 

P.zza d’Armi dopo il temporale situazione peggiorata ora è tutto un acquitrino

 

Via Ponzianina stesso escremento della scorsa settimana nell’angolo via degli scaloni; alla fine della strada ancora 2 fogne completamente occluse dalla terra

 

Via Risorgimento sono 2 i lampioni con la base rotta, danneggiate probabilmente dagli autotreni che vi parcheggiano

 

Via degli Scaloni sistemato qualche tratto di acciottolato

 

Via 3 Settembre situazione invariata le auto  parcheggiano sulla curva

 

P.zza XX Settembre Occorre un cassonetto per l’organico

 

Via Sinibaldi La situazione peggiora di settimana in settimana, la perdita della fontana dei giardini è stata riparata

 

Via del Tiro a Segno erbacce ai lati della strada, cassonetti della carta stracolmi, scatoloni e rifiuti vari a terra, non è una bella vista per coloro che utilizzano il nuovo parcheggio

 

V.le Trento e Trieste. le aiuole piene di rifiuti, alberi malati scatoloni fuori dai cassonetti

 

Via Vaita S. Andrea situazione invariata

 

 

P.zza Vittoria macchine parcheggiate sulle strisce pedonali e alla fermata dell’autobus. Nel giardino impianto d’irrigazione da rettificare, spesso l’acqua scorre fino alla strada

 

Via L. Vittori  invasione di mosche intorno ai cassonetti, cassonetti rotti