Le parole del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano in occasione del Trentennale per i diritti del malato

GIORGIO NAPOLITANOCompie 30 anni il Tribunale dei Diritti del Malato di Cittadinanzattiva che per l’occasione ha presentato  giovedì 18 novembre  il Rapporto Pit salute sullo stato della Sanita’ nel Paese con un convegno nel corso del quale sono giunti gli auguri del presidente Giorgio Napolitano. ”La realta’ sociale del Paese e’ strettamente intrecciata con la storia dell’associazionismo e del volontariato, realta’ che hanno generosamente operato a tutela delle fasce piu’ deboli, affermando un’etica civica’ che coinvolge milioni di persone all’insegna di quei valori e principi di solidarieta’ sanciti solennemente dalla nostra Carta Costituzionale”, scrive il Presidente della Repubblica, ponendo l’accento sull’importanza del lavoro di tutti i volontari meritoriamente impegnati ”nell’alleviare sofferenze e nel promuovere attivita’ e comportamenti volti ad assicurare un’effettiva e sempre piu’ diffusa tutela del malato”.

”In questo quadro – si legge nel messaggio inviato – si colloca l’importante ruolo svolto da Cittadinanzattiva nel promuovere e diffondere la pratica dell’impegno civile e per creare, su tutto il territorio nazionale, una diffusa ed efficiente rete di informazione, al fine di utilizzare al meglio tutte le risorse disponibili”.

MILLE GRAZIE, PRESIDENTE!!!!!!