A CITTA’ DI CASTELLO FINALMENTE LA ASL HA CONCESSO UNA SEDE DENTRO L’OSPEDALE PER IL TRIBUNALE PER I DIRITTI DEL MALATO

logo-cittadinanzattiva1logo-tribunale-dei-diritti-del-malato

 

 

 

                               COMUNICATO

Ieri dopo l’autoinsediamento all’interno dell’Ospedale di C. Castello da parte del Tribunale per i Diritti del Malato, che ha suscitato per tutta la mattinata di curiosità e approvazione da parte dei cittadini, ma anche una certa preoccupazione e apprensione da parte dell’Azienda Sanitaria, c’è stato il pronto e proficuo interessamento da parte dei vertici aziendali sulla necessità di garantire uno spazio a questa associazione, che si batte al fianco dei cittadini per migliorare al massimo i servizi sanitari e assistenziali più in generale.

La possibilità offerta di usufruire di un ufficio all’interno dell’Ospedale è stata pienamente accettata e condivisa dal responsabile dell’associazione, per cui a breve gli utenti avranno l’opportunità di rivolgersi al Tribunale per i Diritti del Malato nella nuova sede.

La soluzione trovata all’annosa questione è motivo di soddisfazione per tutti e proietta l’Azienda e l’Associazione in un futuro di proficua collaborazione, che noi auspichiamo con grande forza, per il fine ultimo della soddisfazione dei cittadini utenti.

C. Castello,  18 Luglio 2009

                                  Il Responsabile Territoriale

                                  Minelli Giancarlo