CONGRESSO REGIONALE DEL 5 SETTEMBRE 2014 – VERIFICA DI META’ MANDATO – GLI ORDINI DEL GIORNO E GLI ADEMPIMENTI FINALI

Il Congresso regionale di Cittadinanzattiva dell’Umbria, riunito a Spoleto il giorno 5 settembre 2014, approva la relazione della Segretaria regionale Anna Rita Cosso e la invita a proseguire nel perseguimento degli obiettivi indicati.

Nello specifico il Congresso regionale raccomanda  di puntare fortemente sulla valorizzazione e sul rafforzamento del Tribunale per i diritti del malato, evidenziandone la specificità  e la competenza, anche a fronte delle problematiche  del servizio sanitario nazionale e regionale;

inoltre il Congresso ribadisce con forza, nel campo dei servizi  al cittadino e della gestione del ciclo dei rifiuti, la propria contrarietà ad ogni ipotesi di PRODUZIONE  e INCENERIMENTO di CSS nei cementifici o in specifici termovalorizzatori/ inceneritori, come apparso recentemente in organi  di stampa, auspicando una svolta  nella gestione della raccolta differenziata in Umbria, che punti al riciclo e alla riduzione dei rifiuti.

Approvato a maggioranza

La Segretaria regionale   Anna Rita Cosso ai sensi dello Statuto propone all’assemblea congressuale  i seguenti nominativi nelle funzioni di coordinatori delle reti regionali:

Carla Mariotti, coordinatrice Tribunale per i diritti del Malato  Approvato con elezione a scrutinio segreto

Monica Raichini, coordinatrice rete Giustizia per i diritti Approvato con elezione a scrutinio segreto

Giancarlo Minelli incarico speciale di coordinamento delle politiche sanitarie per il contenimento delle  liste di attesa e l’organizzazione dei servizi. Approvato con elezione a scrutinio segreto

Anna Rita Cosso (ad interim) coordinatrice rete dei Procuratori dei cittadini/Politiche dei consumatori e utenti Approvato con elezione con voto palese