IN VISITA IN UMBRIA LA DELEGAZIONE COLOMBIANA DEL PROGETTO “DIRITTI E SVILUPPO”

Roxy Montero e Pedro Burbano in Umbria
Roxy Montero e Pedro Burbano in Umbria

Un lungo viaggio dall’America del Sud fino a Terni, Spoleto e Perugia  per osservare da vicino le attività da anni dedicate al sostegno dei cittadini.

Ha coinvolto anche l’Umbria il progetto “Derechos y Desarrollo” (“Diritti e Sviluppo”)volto alla crescita della dimensione civica in Colombia e in particolare nei centri urbani di Pasto e Cartagena, al fine di diffondere la cultura dei diritti e dei doveri per stimolare la partecipazione e la costituzione dei comitati di cittadini che possano dialogare con le imprese e lavorare con loro per il miglioramento degli standard di qualità dei servizi pubblici.

Un ruolo fondamentale in tutto ciò lo svolge Cittadinanzattiva – Tribunale per i Diritti del Malato che, per la sua esperienza trentennale nell’ambito della tutela dei diritti degli utenti nel campo dei servizi pubblici e della sanità, si offre quale punto di riferimento nella veste di assistente tecnico per il programma finanziato con i fondi del Ministero degli Esteri Italiano amministrati da Undp (Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo) fattivamente ha preso il via nel 2009.

Nei giorni scorsi una delegazione dei referenti colombiani è arrivata in Umbria per visitare le sedi locali di Cittadinanzattiva. Pedro Burbano, Roxy Montero rispettivamente responsabili del progetto nelle città di Pasto e Cartagena ed Eduardo Spinelli, italiano trapiantato in Colombia quale rappresentante di Cittadinanzattiva, interprete dei suoi due colleghi di lingua spagnola, hanno incontrato i referenti territoriali e regionali dell’associazione nella sede  di via Aminale  e nel Centro per i diritti del Malato dell’Ospedale Santa Maria Terni, e poi a Spoleto e a Perugia. Nel capoluogo si sono tenuti interessanti incontri con la Regione dell’Umbria (Ufficio cooperazione internazionale) ed una visita  Umbria Acque, per confrontare le modalità di gestione del servizio idrico. Nel corso della giornata sono state ampiamente illustrate le iniziative portate attualmente avanti da Cittadinanzattiva in Umbria ed in Colombia

“Grazie a questo progetto, nel corso di appena due anni – riferiscono da Cittadinanzattiva – in Colombia si è dato vita a una grande attività di mobilitazione, attraverso la socializzazione del programma. Sono due i punti di forza: anzitutto l’informazione e la tutela del cittadino, attraverso punti di ascolto e di assistenza ai quali collaboreranno anche studenti universitari, ed una interna campagna di comunicazione sui diritti per facilitare l’accesso dei cittadini agli sportelli”. Si sta inoltre predisponendo la promozione di una Carta dei Diritti del cittadino ai servizi pubblici e alla salute.

La delegazione venerdì  15/10/2010 è stata ospite del programma di TeleTerni “Tre punto linea punto” condotto da Pierpalo Marconi .