LE CONSULTAZIONI DEL SINDACO BENEDETTI – ASCOLTATA ANCHE CITTADINANZATTIVA – 5 i grandi temi oggetto della revisione del Programma di mandato del Sindaco del comune di Spoleto Daniele Benedetti: SVILUPPO E LAVORO, CENTRO STORICO, AMBIENTE E PIANO REGOLATORE, SANITA’ E SOCIALE, CULTURA

daniele_benedettiCittadinanzattiva è stata chiamata  a consultazione dal Sindaco di Spoleto (nella foto)  insieme ad altre associazioni e prima di noi i partiti, i sindacati e le associazioni di categoria. Nel corso dell’incontro ci è stato consegnato  un documento  diviso in 5 temi e chiesto delle osservazioni.

Il Sindaco ci ha poi prospettato l’ istituzione di  5 tavoli permanenti  che dovranno anche monitorare gli obiettivi e cosa di non poco conto, le deleghe della Giunta saranno ripensate in funzione di questi obiettivi.

Per certi versi potremmo parlare di un deja vu, una bozza di  documento e  pochi giorni per fare le osservazioni, per altri di una riesumazione di agenda 21,  per altri ancora   di una  mossa  politica strategica a 2 anni da fine mandato.

E’ la tanto strombazzata “Partecipazione”? Non lo sappiamo

E’ comunque un’occasione che non possiamo perdere, che non possiamo permetterci di perdere! Non stiamo parlando solo di Cittadinanzattiva ma di tutti i cittadini.

Ieri, nella sala del consiglio comunale c’è stata una conferenza molto interessante   “Il Futuro della Democrazia Costituzionale” organizzata da Città nuova in occasione delle celebrazioni per la Festa della Repubblica, tenuta dal Prof. Ferrajoli, ordinario di Diritto Costituzionale.  In sintesi ci ha detto  che il vero motore per uscire dall’attuale crisi globale della democrazia, (intendendo la crisi della dimensione politica, il potere della finanza e dei mercati, le disuguaglianze, il crollo dello spirito pubblico)  sarà la ragione,  il senso  dell’interesse comune e la  coscienza  che quello che succede dipende anche da noi”

Accettiamo la sfida di Benedetti come associazioni ma vorremmo che tutti i cittadini l’accettassero per questo mettiamo la nostra associazione a disposizione di tutti      (chi volesse fare le osservazioni su uno dei temi può scrivere a cittattiv.umbria@libero.it per avere il testo del documento e rinviarci le osservazioni entro martedì )