TERNI VERSO L’ADESIONE AL PROTOCOLLO “RIFIUTI ZERO”. L’IMPEGNO DI CITTADINANZATTIVA. PARTE ANCHE IL MONITORAGGIO DELLE ISOLE ECOLOGICHE

canon 19-05-12 364Cittadinanzattiva di Terni a poche settimane dall’insediamento dei nuovi  responsabili delle sue reti,  ha posto le basi del progetto che ritiene tra i più significativi e urgenti ai fini di tutelare i cittadini nella difesa dei loro diritti all’ambiente e quindi alla salute.

Da troppo tempo se ne parla, riteniamo sia giunto il momento di agire. Abbiamo quindi posto tra le priorità il progetto: RIFIUTI ZERO.

In data 15 Giugno, a Palazzo Spada – sede del Comune di Terni – si è tenuto il primo, importante incontro  del responsabile della rete dei cittadini e consumatori di Cittadinanzattiva , Luciano Niccolai (nella foto) con  l’Assessore all’Ambiente Dott. Bencivegna e l’ing.Carloni  responsabile Area Ambiente dell’ASM.

In questa sede, dopo aver analizzato una serie di criticità esistenti nella nostra città, si sono valutate  possibili soluzioni  entrando nel merito del progetto  finalizzato all’eliminazione  dell’accumulo dei rifiuti con particolare attenzione ai residui nocivi.

Le parti hanno concordato di trovare le soluzioni più idonee, facendo anche appello alle nuove tecnologie più avanzate nel settore.  Partendo dal “porta a porta”, rivisto e corretto rispetto a quanto avviene attualmente, si  vuole giungere  all’ottimizzazione di questo sistema  e successivamente prevedere un IMPIANTO DI COMPOSTAGGIO, piattaforme impiantistiche per il RICICLAGGIO e  la  realizzazione di centri per il RIUSO , LA RIPARAZIONE, IL RECUPERO  E SELEZIONE DEI RIFIUTI.

Naturalmente, come già detto, questo è solo il primo passo verso la realizzazione del progetto ZERO WASTE, che proseguirà  con l’incontro con il Sindaco di Terni  Dott. Di Girolamo, al quale chiederemo l’adesione  al PROTOCOLLO RIFIUTI ZERO.

Contestualmente a questo iter, come Cittadinanzattiva  provvederemo in tempi brevissimi a monitorare le cosiddette “Isole ecologiche”. La  mappa di queste  ci verrà fornita dall’ASM e cominceremo unitamente ai Responsabili di questa Azienda ad informare  i cittadini Ternani attraverso tutti i possibili  media (giornali, emittenti televisive e radiofoniche e pubblicità cartacea).

Rifiuti Zero non è il solo progetto che la nuova dirigenza dell’assemblea di Cittadinanzattiva di Terni ha preso in esame.    Si è definita la campagna:  “Imparare Sicuri” attraverso il monitoraggio di diversi plessi scolastici e si sta operando alla realizzazione della Carta dei Servizi  del SII di Terni, unitamente ad altre associazioni di consumatori.